Il Bagno di Vapore e i suoi effetti benefici

Il Bagno di Vapore e i suoi effetti benefici

Risalente ai tempi degli antichi romani, molto praticato in Medio Oriente e nell'Europa dell'est, il Bagno di Vapore, comunemente chiamato Bagno Turco, è ormai diventato di uso comune anche nel nostro Paese.
Merito delle sue proprietà rilassanti, purificanti e rigeneranti.

E' un trattamento che si svolge in un ambiente carico di umidità (molto vicina al 100%), caratterizzato dalla presenza di una nebbia di vapore dalle temperature stratificate, si passa dai 20/25 gradi al livello del pavimento, ai 40/45 gradi all'altezza della testa.

Il vapore che avvolge il corpo ne dilata i pori cutanei, favorendo l'espulsione delle tossine e la pulizia della pelle. Con la diffusione di sostanze balsamiche (pino, eucalipto, mentolo) nell'ambiente umido, si generano effetti benefici anche alle vie respiratorie.

Con l'uso del vapore a 45° nel Bagno Turco, i benefici si ottengono perché il nostro organismo viene indotto a generare due reazioni naturali:

a) la sudorazione, che viene provocata dalla forte umidità e dal calore;

b) la vasodilatazione, che viene provocata dal calore,

L'eliminazione di liquidi attraverso la sudorazione, favorisce l'espulsione di scorie tossiche come l'acido lattico, l'acido urico, i grassi superflui e gli aminoacidi, purificando l'organismo e rigenerando i tessuti cutanei.

La vasodilatazione, conseguente all'esposizione alle temperature elevate, oltre a favorire l'abbassamento della pressione sanguigna e l'innalzamento della frequenza cardiaca, genera una vera e propria "ginnastica" per i VASI sangigni quando si effettua il raffreddamento rapido attraverso le docce fredde che sortiscono l'effetto di restringere i vasi dopo la dilatazione, generando il cosiddetto "riequilibrio termico", una sana attività "allenante" per il cuore ed in generale per tutto il sistema delle grandi e piccole arterie.

Nel Bagno Turco, dove la temperatura non supera i 45°, si riesce a permanere per almeno 10/15 minuti e conseguentemente a produrre una buona quantità di sudore traspirato

L'utilizzo con una certa frequenza del Bagno Turco produce, tra gli altri, anche i seguenti effetti benefici:

Decongestiona le mucose: il caldo umido e le essenze all'eucalipto diffuse nell'aria infatti, aiutano a sciogliere ed espellere il muco;

Purifica e ripulisce la pelle: la forte e prolungata sudorazione favorisce l'espulsione delle tossine;

Rilassa: è infatti indicato a chi ha bisogno di staccare la spina;

Al Centro Benessere della SPA Ulysse, utilizziamo un Bagno Turco che può contenere fino a 10 persone, con una caldaia da 20 Kw che, producendo continuamente vapore, mantiene costantemente la cabina ad una temperatura di 45°, con un'umidità tra il 90 ed il 100%.

Per coloro che intendono provare l'esperienza dei bagni di vapore, ma anche per chi già li effettua regolarmente, ecco alcuni utili consigli per ottenere maggiori benefici:

  • Prima di effettuare una seduta di Bagno di Vapore, sarebbe bene detergere delicatamente il corpo massaggiandosi con sapone all'olio d'oliva e sciacquarsi attraverso una doccia tiepida, i pori della pelle risulteranno più puliti e quindi più liberi di espellere con maggiore efficacia le tossine. La pelle inoltre beneficerà dell'apporto dovuto alle proprietà emollienti, nutritive ed antiossidanti dell'olio d'oliva;

  • Effettuare un bagno di vapore una o due volte a settimana, sarà sufficiente per sfruttarne al meglio gli effetti benefici;

  • Quando si sentono pulsare le tempie è il momento di terminare la seduta;

  • Usciti dal Bagno di Vapore, effettuare immediatamente una RAPIDA doccia fredda ( il riequilibrio termico attraverso l'immediata esposizione al freddo, non produce effetti dannosi se l'esposizione è intensa ma breve);

  • Dopo una seduta di Bagno di Vapore ed in generale dopo il Percorso Termale dove si è sudato parecchio, sdraiarsi, coprirsi e rilassarsi, sorseggiando una tisana per recuperare i liquidi perduti, per almeno 20 minuti, assaporando le sensazioni di benessere.

  • È bene evitare di effettuare il Bagno Turco se si soffre di malattie cardiovascolari, pressione bassa o troppo alta, asma o malattie renali. In questi casi sarebbe bene sottoporsi ad una visita medica prima di ricorrere a questa pratica.

 

 

 

 

 

Regala o regalati benessere Scopri tutti i nostri pacchetti

La Magia delle Spezie (Rituale SPA di Coppia)

Una voluttuosa esperienza sensoriale alla SPA, ispirata ai...

Rituale GOLOSO di Coppia al CIOCCOLATO

Un'affascinante frase di A. Von Humboltd recita così:"Il...

Massaggio Rilassante Anistress

Si ricorre al Massaggio Rilassante Antistress per eliminare la...

Massaggio Californiano

Apparso all'inizio degli anni '70 sulla costa occidentale...

Trattamento diVINO

Alla SPA Ulysse, nel pieno cuore di Sorrento, lontani dal tran...

Facebook Page